Igiene

Attenti a quei… germi

La promozione dell’igiene domestica offre concreti vantaggi per la salute della famiglia

Viviamo circondati dai microbi che crescono e proliferano su tutto quello con cui ogni giorno veniamo in contatto; dagli asciugami alla biancheria intima, dalla tastiera del computer alle banconote al telefonino.
Non sorprende, quindi, che le infezioni contratte in ambiente domestico e nei luoghi di lavoro rappresentino una problematica sempre più importante. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità circa il 40% delle malattie infettive trasmesse attraverso gli alimenti si verificano tra le mura domestiche per colpa soprattutto della scarsa igiene delle mani, degli utensili per la pulizia domestica e degli indumenti.
L‘insufficiente igiene nel bucato, in particolare, rappresenta una delle cause principali di diffusione di infezioni all'interno dell'ambiente domestico soprattutto perché spesso si trascurano alcuni aspetti essenziale della corretta igiene della biancheria che rappresenta, invece, il presupposto fondamentale per un’efficace strategia di prevenzione delle infezioni in ambito domestico.
'Togliere lo sporco' non significa necessariamente 'igienizzare'.