Protezione

A scuola di…educazione sessuale

L’educazione sessuale è uno strumento importante per una vita di relazione intima senza rischi

Le malattie sessualmente trasmesse rappresentano oggi uno dei più seri problemi di salute pubblica sia nei paesi industrializzati che in quelli in via di sviluppo.
In Europa sono le infezioni più diffuse dopo quelle respiratorie. L’incidenza delle malattie a trasmissione sessuale è in continuo aumento anche a causa dell’aumentata tendenza ad avere rapporti sessuali con partners diversi e alla pratica ancora troppo diffusa del sesso non protetto.
Le più conosciute sono la sifilide, la gonorrea e l’AIDS ma non meno rilevanti in termini di diffusione e di ricadute sulla salute sono le infezioni da Herpes genitale, le infezioni da papillomavirus (HPV) e le epatiti virali da virus dell’epatite A, B e C. Il loro decorso è spesso insidioso perché non di rado decorrono in forma del tutto asintomatica o determinano disturbi lievi, quali perdite mucose e bruciori, che vengono spesso sottovalutati. La persona infetta, anche senza sintomi, può trasmettere l’infezione al partner sessuale. Una corretta educazione sessuale rappresenta la strategia più efficace per arginare la diffusione delle malattie a trasmissione sessuale.